.

. - Cravatte Rosse 1°San Giusto

  

L'Associazione Nazionale CRAVATTE ROSSE DEL 1° SAN GIUSTO, nata  nel giugno 2013, è una organizzazione privata apolitica e senza scopo di lucro costituita  principalmente da cittadini che hanno prestato servizio militare, con qualsiasi grado, nell'unità di fanteria più antica e prestigiosa dell'Esercito Italiano prima della sua soppressione avvenuta nel 2008.

L'Associazione ha per scopo principale quello di : promuovere e cementare i vincoli di cameratismo e di solidarietà fra i militari ancora in servizio e in congedo che hanno indossato la cravatta rossa e le mostrine del 1° Btg./Rgt. San Giusto,e fra essi e gli appartenenti alle altre forze armate ed alle rispettive associazioni; tener vivo fra i soci il sentimento di devozione alla Patria, lo spirito di corpo, il culto delle gloriose tradizioni dell'unità e la memoria dei suoi eroi caduti; realizzare, nei limiti delle possibilità, l'assistenza morale, culturale, creativa, ricreativa ed economica a favore degli iscritti e delle loro famiglie; promuovere e partecipare ad attività di volontariato per il conseguimento di finalità assistenziali, sociali e culturali con la popolazione locale e nazionale.

 

CRAVATTE ROSSE A TELEQUATTRO

.

. - Cravatte Rosse 1°San Giusto

PERCHE' LA CRAVATTA ROSSA ?

E' tradizione che la cravatta rossa ,portata oltre dal 1° San Giusto erede del 1° e 2° Rgt. dell’ex Brigata RE, viene assegnata sin dal 1664 al Reggimento di Savoia di Sua Altezza Reale (dal quale in tempi successivi sarebbe nata la Brigata Savoia poi Re sui reggimenti 1° e 2°). Il privilegio è in virtù del fatto che il rosso è il colore predominante nelle insegne di Casa Savoia. La cravatta rossa del 1° San Giusto è la più antica fra tutte quelle del nostro Esercito.

 

LA STORIA DEL PIU' ANTICO REPARTO DI FANTERIA DELL'ESERCITO ITALIANO

Il 1° Reggimento "San Giusto" è stato il più antico reggimento dell'Esercito Italiano. Esso nacque infatti nel 1624 quale Reggimento "Fleury", al servizio di Carlo Emanuele I di Savoia.  Il 31 marzo 2008 il reggimento venne ufficialmente sciolto e con la consegna della Bandiera di Guerra al sacrario dell’Altare della Patria in Roma si conclusero 384 anni di storia delle “Cravatte Rosse”.

.

. - Cravatte Rosse 1°San Giusto

 

4 NOVEMBRE 2018

GIORNATA DELL'UNITA' NAZIONALE E FESTA DELLE FORZE ARMATE

Una giornata molto intensa per la nostra associazione; la sezione del Fante di Trieste e il gruppo reggimentale del 1° San Giusto sono stati impegnati per tutta la giornata in molteplici manifestazioni. Nella cerimonia della mattinata alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in Piazza Unità, abbiamo presenziato alla solenne cerimonia dell'alzabandiera e di celebrazione del 100enario della fine della Prima Guerra Mondiale e Festa delle Forze Armate. In piazza erano presenti più di 800 militari di tutte le armi e i rappresentanti degli eserciti esteri che hanno partecipato al conflitto, formando così una brigata di formazione che è stata posta al comando del Generale Bruno Morace comandante del CME Friuli Venezia Giulia. La nostra Associazione e i fanti della Sezione di Trieste hanno portato orgogliosamente il Medagliere Nazionale dell'Associazione del Fante, presente per l'occasione nella piazza di Trieste, con le sue 655 medaglie d'oro. La cerimonia della mattina si è conclusa con il sorvolo della Pattuglia Acrobatica Nazionale delle Frecce Tricolori. Nella tarda serata è seguita la cerimonia della ammaina bandiera che ha sigillato la chiusura delle manifestazioni della giornata. Alcuni rappresentanti dell'associazione delle Cravatte Rosse e sezione del Fante hanno poi visitato Nave San Marco. A tale proposito ringraziamo dell'ospitalità e disponibilità del personale di bordo che ci ha accolto e guidato nella visita della nave. Da rilevare come numerosi soci e familiari hanno assistito e partecipato alle manifestazioni tra il pubblico. 

  

3 NOVEMBRE 2018

CRAVATTE ROSSE IN VENETO: ANNIVERSARIO DELL'ARMISTIZIO A VILLA GIUSTI E RICORDO DEI CADUTI AD ABANO TERME

Due distinte cerimonie hanno contrassegnato questo patriottico fine settimana. la nostra presenza a Villa Giusti La partecipazione alle celebrazioni del centenario della firma dell'armistizio a Villa Giusti in località Mandria di Padova, dove 100 anni fa Le celebrazioni del centenario della firma dell'armistizio a Villa Giusti venne firmato l'armistizio che pose fine alle ostilità tra il Regno d’Italia e l’Impero Austro-Ungarico e la cerimonia in ricordo dei caduti ad Abano Terme da parte della locale sezione dell'ANA Associazione Nazionale Alpini. Quest'utima cerimonia è poi terminata con un classico e amichevole rancio di coesione. Ringraziamo i nostri soci Noventa Ermenelgildo e Luise Davide per la partecipazione e la rappresentanza a nome della nostra associazione.

  

3 NOVEMBRE 2018

100 ANNI FA LO SBARCO DEI BERSAGLIERI 

Si sono tenute con una regia impeccabile da parte dei nostri amici dell'Associazione nazionale bersaglieri le manifestazioni per il 100enario delle sbraco dei bersaglieri al molo Audace. Le Cravatte Rosse hanno partecipato alle numerose attività istituzionali organizzate per l'occasione. Il diario della giornata è iniziato con l'alzabandiera in piazza Unità d'Italia alle ore 8.30 e subito dopo la partenza della staffetta tricolore verso San Giusto. Alle ore 9.30 è stata deposta una corona d'alloro a San Giusto ed esposto un tricolore sul Campanile della cattedrale di San Giusto. Atto a ricordo del primo Tricolore italiano cucito dalle donne triestine donato ai bersaglieri dell’ 11° Reggimento che orgogliosamente issarono sulla torre di San Giusto, simultaneamente all’annuncio di “Trieste italiana” il 03 novembre 2018. In chiusura delle celebrazioni si è svolta l'ammaina bandiera. L'associazione Cravatte Rosse ha anche collaborato allo stand informativo dell'ANB posto in Piazza della Borsa a Trieste

   


 

 - Cravatte Rosse 1°San Giusto

GRAZIE !

 
Il Presidente Mauro Pierazzi e il Consiglio Direttivo vogliono ringraziare tutti coloro, e sono stati tanti, che hanno partecipato spontaneamente, con spirito di corpo e  con consapevolezza dell'importante gesto che stavamo facendo, all'acquisto della targa marmorea commemorativa, donata al Comune di Alano.

Grazie ancora a tutti, è stata un'iniziativa molto importante per la nostra Associazione e per noi tutti, soci, amici e simpatizzanti, un gesto di riconoscenza per coloro che 100 anni fa hanno combattuto e in molti casi dato la vita per la liberazione e la difesa dell'Italia.

 

 

 - Cravatte Rosse 1°San Giusto

CHI SIAMO & COME ASSOCIARSI

L'ASSOCIAZIONE

Dall’anno della sua fondazione Cravatte Rosse 1°San Giusto ha conosciuto una crescita continua e un grande successo nel far conoscere fra loro, riunire e organizzare...

COME ASSOCIARSI

 Per iscriverti puoi inviare una email  a asscravatte.rosse1@gmail.com oppure utilizzare il form sul sito cliccando qui   QUOTE PER L'ANNO 2018 SOCIO...

VERSAMENTO QUOTE & DONAZIONI

L'Associazione Nazionale Cravatte Rosse del 1° San Giusto è titolare di un conto corrente bancario presso la Filiale di BancaEtica di Trieste. IBAN: IT28C0501802200000016720070 In...

.

NOTIZIE & ATTIVITA'

ATTIVITA' 2018

  4 NOVEMBRE 2018 GIORNATA DELL'UNITA' NAZIONALE E FESTA DELLE FORZE ARMATE Una giornata molto intensa per la nostra associazione; la sezione del Fante...

.

28 OTTOBRE 2018 DONATA AL COMUNE DI ALANO DI PIAVE DALL'ASSOCIAZIONE NAZIONALE CRAVATTE ROSSE DEL 1°SAN GIUSTO TARGA COMMEMORATIVA A MEMORIA DEI FATTI D'ARMA...

EROI CON LA CRAVATTA ROSSA

 

GEMELLAGGI

 

BIBLIOGRAFIA 1° RGT/BTG

 
Cravatte Rosse 1°San Giusto

Cravatte Rosse 1°San Giusto